Centinaia di persone guidano una Moto di lusso… anche se pensavano fosse impossibile

Ecco la soluzione per salire in sella alla moto hai sempre desiderato

Smetti di accontentarti della Moto che puoi permetterti e scopri come
possedere finalmente la Moto che desideri

Ok lo ammetto, il riferimento a Easy Rider per raffigurare il Motociclista Tipo dei nostri tempi è un po’ banale e sicuramente retorico, ma resta forse ancora oggi il film simbolo per chi come noi vuole vivere su due ruote scegliendo la libertà a discapito delle certezze.

 

Era il 1969 quando il film uscì nelle sale;
quanto asfalto è passato sotto le nostre ruote da allora?

C’erano ancora pochi esemplari di Moto Jap sulle nostre strade, e ci si riparava dal freddo con il giornale sotto al maglione.

Le strade italiane erano dominate da Guzzi, Benelli, Morini, Triumph, qualche Harley; ci bastavano quattro attrezzi e un po’ di fil di ferro nascosti nei fianchetti laterali per affrontare i nostri viaggi, e se si rompeva il filo del gas lo tiravamo fuori dalla guaina e lo si tirava a mano.

Oggi se non hai almeno l’ABS, il controllo di trazione e tre o quattro mappature di centralina, hai praticamente un ferrovecchio buono solo per qualche museo… Andiamo in giro con dei mostri che sviluppano 1CV per ogni chilo di peso, e anche di più.

Nessuna nostalgia sia chiaro, il progresso tecnologico inesorabile ci ha stravolto la vita in meglio, ci ha dato la possibilità di vivere la nostra passione in modo più semplice e soprattutto più sicuro, solo che…. oggi con un cacciavite, una pinza e un po’ di fil di ferro non ci fai più niente.

Oggi per mantenere in forma una Moto servono computer e software di diagnosi, capaci di dialogare con le centraline elettroniche, chiavi dinamometriche, estrattori di tutti i tipi; oggi il Fai da Te sulle Moto non è più possibile, e anche se ti ostini prima o poi dovrai capitolare. Lo sai vero?

E’ il prezzo che abbiamo dovuto pagare per avere Moto sempre migliori, e non è il solo.

Oggi una moto nuova costa un occhio della testa e dopo che l’hai comprata con mille sacrifici e qualche decina di rate da pagare… perde di valore alla velocità della luce; se non stai attento ti ritrovi che non l’hai ancora finita di pagare e già non vale più neanche il peso del ferro…

Si dai, sto un po’ esagerando, ma neanche tanto. Quando è stata l’ultima volta che hai provato a vendere la tua Moto ? Non è forse vero che avevi in mente un prezzo decisamente superiore a quello che erano disposti a pagarti ?

Restare Motociclisti oggi comporta non pochi sacrifici, comporta il dover affrontare una serie di problemi che stridono fortemente con lo Spirito Libero che ci caratterizza e con la voglia di spensieratezza che sono alla base della nostra filosofia di vita;

noi avremmo voglia di pensare solo a che giro fare domenica prossima con gli amici e invece

  • Le Moto sono sempre più costose e inarrivabili ( …e quella che vorresti tu costa sempre un po’ di più di quello che potresti spendere…)
  • Quando la vai a rivendere c’è sempre un buon motivo per cui “non vale più niente”
  • Le Moto sono sempre più sofisticate e tecnologiche, e l’idea di fare manutenzione e riparazioni da soli è ormai impraticabile
  • Trovare l’Officina GIUSTA e ONESTA è sempre più complicato, ci sono talmente tanti fuffaroli improvvisati che vai a sapere in che mani metti il tuo gioiello… e quando li trovi bravi devi comunque accendere un mutuo ogni volta che gliela porti
  • Le Compagnie Assicurative hanno sempre un buon motivo per aumentare il Premio (perché poi lo chiamano premio non l’ho mai capito, visto che ci costa sempre di più…)
Se poi hai anche la sfortuna di essere uno di quei sedici milioni di italiani che hanno debiti con il fisco, corri anche il rischio di vederti bloccare la Moto per un Fermo Amministrativo, dopo che ti sei dissanguato per comprarla… ma questa te la spiego meglio più tardi…

Io non posso risolverti TUTTI i problemi che hai dal giorno in cui hai scelto di diventare motociclista, la guerra con tua suocera che vorrebbe vedere il tuo casco appeso al chiodo per sempre te la lascio tutta, ma mangio pane e motori da trent’anni e con il metodo MotoLongRent posso aiutarti a dare un colpo di spugna a tutti quelli che ti ho elencato finora.

Prendere la Moto con il noleggio a lungo termine di MotoLongRent risolve tutti quei problemi con un solo gesto, in modo semplice, immediato e definitivo.

Seguimi sulla prossima pagina e ti spiego nel dettaglio di cosa si tratta, come funziona e come fare per ottenerlo:

Clicca QUI : VANTAGGI del NOLEGGIO A LUNGO TERMINE